[home] - [blog] - [i miei libri] - [commenti libri]  
       
 
Aggiungi Commento
AGGIUNGI

HANNO SCRITTO
Marco 26 maggio 2012   

Lascio un saluto su questo splendido sito web. Un abbraccio da Brescia

Grazie del complimento, anche se "splendido" mi sembra un po' esagerato... C.


Adriana Messere 06 ottobre 2010 (Italia)    Come ho iniziato a leggere Australiando - a voce alta -  subito irrefrenabile è stata la voglia di scriverti. Le tue parole hanno sfiorato la mia anima, e mi sono spesso commossa perchè ho trovato i miei pensieri nei tuoi pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo, fino all'ultima parola.

Dire che leggerti mi sia stato utile è un pò riduttivo... Leggerti è stata una vera e propria boccata di ossigeno. Cos'altro aggiungere se non grazie, grazie per avermi portato, involontariamente, a riflettere attraverso le tue parole... che esprimono molto dei miei pensieri, delle mie sensazioni, delle mie emozioni, dei miei stati d'animo.

Sono certa che non ti sembrerà strano questo mio parlarti da sconosciuta a sconosciuto perchè spesso, troppo spesso chi ci conosce non riesce a cogliere l'essenza di chi siamo in quanto troppo attenti e concentrati su se stessi. Per cui quando due puntini luminosi fatti della stessa materia si sfiorano nella vastità del cosmo ed hanno la capacità di riconoscersi è giusto trasmettere un messaggio. Ti abbraccio........ Adriana

Non posso che arrossire e ringraziarti per quanto hai scritto... ed essere fiero che ti sei riconosciuta nelle mie parole. C.


Grazia Maria Clerici 12 agosto 2010    Ho appena letto il libro di Claudio Montalti "Australiando". Credo sia la prima volta che mi capita di leggere un libro che mi dia così tanto e che mi faccia riflettere su ogni parola scritta. Questo per dire che leggendolo viene coinvolta non solo la mente ma anche l'anima. Si "percepisce" lo stato interiore dell'autore, quasi a sentire il battito del suo cuore mentre vive il momento che sta descrivendo. Le sue emozioni sono diventate le mie, la sua fatica è diventata la mia. Un libro che si legge subito fino in fondo, senza interporre pause di tempo, che ti fa emozionare dalla prima riga e ti fa rivivere, con l'autore, ogni momento del suo vagabondare, quasi a sentire con lui, mentre leggi il libro, la polvere del deserto sulla lingua. Un libro che racconta in maniera semplice ma profonda la vita del popolo aborigeno, le loro tradizioni, la loro vibrazione all'unisono con la terra. Un libro che esprime l'energia positiva dell'autore esaltata nella descrizione del paesaggio, sia questo un tramonto, una volta stellata, un passaggio nel deserto, una barriera corallina.Un libro magnifico che consiglio a tutti,soprattutto a quelli che andranno in vacanza in Australia o che ci sono appena stati.

Grazie Maria Grazia... Al di là delle esagerazioni, che non penso di meritare, alla fin fine è proprio nel sentirmi utile a qualcuno che ogni sforzo fatto per trasmettere al meglio le mie storie ed emozioni trova un senso... C.

Sharmas 07 settembre 2009    http://www.librierecensioni.com 

Abbiamo letto da poco "Australiando" ed è davvero un bellissimo libro, ci ha fatto sognare.

La recensione completa è sul nostro sito, categoria "avventura", su http://www.librierecensioni.com/libri/australiando-claudio-montalti.html

Bravo Claudio, al prossimo viaggio!

Ho letto... troppa grazia Sharmas... davvero troppo buoni... mi avete fatto arrossire... ma mi ha fatto anche molto, molto piacere. C.


Adolfo Carli 20 novembre 2008 (Italia)   

Ho, finalmente, letto il tuo libro AUSTRALIANDO!! Il libro mi è piaciuto ed in particolare le pagine dove, con dovizia, tratti l’argomento degli aborigeni.

Ho anche molto apprezzato i ripetuti riferimenti all’approccio che i Wasp hanno con la birra e quello che si cela dietro. Se posso permettermi una nota personalissima è relativamente alle prime pagine dove il libro non sembra decollare.

Superate le prime pagine di premessa poi ti esprimi e conduci il lettore attraverso l’Australia.

Grazie Adolfo, anche se l'introduzione di Australiando a me personalmente fa venire ancora la pelle d'oca quando la leggo... Ma io non faccio testo perchè sono emotivamente coinvoltissimo :). C.





Invia questa pagina a un amico!  Invia questa pagina      Versione stampabile  Versione stampabile      Stampa questa pagina


 
  (C)Viaggiatorionline [sulla strada] - [acquista] - [biografia] - [contatto]